domenica 12 giugno 2011

MAMMA LUIGINA DOCET: POMODORI RIPIENI DI RISO

Come li prepara mamma, non li fa nessuno! Eh si, triste dura verità da digerire all'ora di cena.. :-)
Per quanto io abbia seguito scrupolosamente e rigorosamente la ricetta dettata dalla mia mamma, non sono riuscita a raggiungere il sapore di quelli che prepara lei..

Sono un tipico piatto della tradizione romana, che vanno però preparati, per rispettare l'originale ricetta, insieme alle patate al forno, condite con olio sale pepe e rosmarino, con il quali si accompagnano. La cottura "originale" infatti è in forno, in una pirofila con pomodori e patate insieme, i quali si insaporiscono a vicenda.

La mia mamma non li hai mai fatti con le patate e in quella sua versione ve li propongo a mia volta.


Ingredienti per due persone:

5 pomodori tondi belli grandi
origano q.b.
1 spicchio di aglio
sale
10 cucchiai di riso (2 cucchiai per ogni pomodoro, se avete più o meno pomodori). Io ho utilizzato riso ribe.
olio evo

Lavare i pomodori, tagliarne la calotta e svuotarli accuratamente della polpa utilizzando un coltellino affilato.

Conservare la polpa (togliendo eventualmente solo la parte centrale verde, dura e fibrosa) che andrà passata con il passa verdure, e a cui andrà unito sale, olio e origano q.b. .
In questa salsa unire il riso, mescolare.

Disponete i pomodori in una casseruola d'acciaio o con fondo in ceramica, riempiteli con il riso, mettete al centro del ripieno di ogni pomodoro un pezzetto d'aglio (così potrà essere facilmente tolto), condite con un filino d'olio, coprite ciascun pomodoro con la rispettiva calottina, un altro filino d'olio, chiudete con il coperchio e accendete il fornello a fuoco medio-basso fino a quando risultano ben cotti e asciutti (1 ora circa), aggiungendo dell'acqua nella pentola se trascorso il tempo il riso dovesse risultare ancora duro.

Danno il loro massimo da freddi, quindi vi consiglio di prepararveli con anticipo e consumarli al massimo entro il giorno successivo alla cottura.... sempre se riuscite a resistere alla tentazione di fare piazza pulita! 

2 commenti:

  1. mhmmm che buoni!! e beh la mamma è sempre la mamma! ma tu sei bravissima!

    RispondiElimina
  2. @Sara: grazie.. vero, come cucina la mamma..... :-)

    RispondiElimina

AVVISO SUL COPYRIGHT

"Zeta come.. Zenzero" è pubblicato sotto una Creative Commons Attribution-NonCommercial 3.0 Unported License e non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n. 62 del 07/03/2001. I testi e le foto (ove non espressamente specificato) sono proprietà intellettuale di Eleonora Pulcini e protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633,/1941 e successive modifiche, pertanto non ne è consentito l'utilizzo, totale o parziale, su forum o altro, senza l'autorizzazione della sovrascritta, autrice e curatrice del presente blog.